Alcamo, divieto di consumo di bevande alcoliche

    0
    343

    Il Sindaco di Alcamo, Sebastiano Bonventre ha firmato l’ordinanza concernente il divieto di consumo di bevande alcoliche.

    Sulla scorta dei dati forniti dal locale SERT, secondo i quali il consumo di alcool, specie nelle fasce più giovanili della nostra comunità, è di anno in anno in continuo aumento, l’amministrazione comunale alcamese ha ritenuto necessario emanare un provvedimento a carattere temporaneo fino al 30 settembre 2012, di divieto di consumo di alcool su area pubblica, al fine di prevenire e contrastare i reali pericoli per la pubblica incolumità e la sicurezza urbana.

    Fermo restando, dunque, il divieto di somministrazione di bevande alcoliche ai minori di anni 16, con decorrenza immediata e sino al 30/09/2012, nel territorio del Comune di Alcamo e zone di villeggiatura, è fatto divieto, dalle 00,00 alle ore 24,00 di ogni giorno, di consumare  bevande alcoliche di qualsiasi gradazione ed in qualsiasi contenitore, in luoghi e aree pubbliche.

    È comunque consentito, ai soggetti di maggiore età, di acquistare e consumare le bevande, solo stazionando presso il banco o presso i tavoli del locale collocati nelle aree pubbliche attigue al locale autorizzate e nelle aree pubbliche dove vengono svolte manifestazioni di interesse pubblico espressamente autorizzate dal Comune.

     

    Le violazioni delle disposizioni, qualora non integrino fattispecie di reato, saranno punite con la sanzione da 25 a 500 euro.