Alcamo-Crollo alla Pirandello, la ditta appaltatrice: nessuna responsabilità

Per il distacco di intonaco dal soffitto alla scuola “Pirandello”, conosciuta dagli alcamesi come Orto di Ballo, nessuna responsabilità della ditta che ha eseguito i lavori per conto del Comune di Alcamo? Nei giorni scorsi il crollo è avvenuto al primo piano dell’istituto scolastico e per fortuna non si sono verificati incidenti per i piccoli alunni e per il personale. Secondo il Comune di Alcamo che la ditta non abbia responsabilità si evince dalla “relazione, verbale di visita e certificato di collaudo”. Nel verbale è scritto, fra l’altro, “il collaudatore informa che gli inconvenienti che hanno determinato infiltrazioni non solo addebitabili all’impresa anche perché sulla copertura non sono stati previsti ed eseguiti interventi nell’ambito dell’appalto. Mentre per la eliminazione degli altri inconvenienti si ritiene che l’impresa debba intervenire sotto il controllo della direzione raccordandosi con la dirigenza scolastica”. Il verbale è stato sottoscritto il 10 luglio dello scorso anno. Ma se ci sono eventuali responsabilità  a chi addebitarle? Intanto disagi per alunni e insegnanti.