Alcamo-Commemorazione defunti, piano viabilità dal 28 ottobre al 2 novembre

Si mette in moto la macchina organizzativa ad Alcamo in vista della commemorazione dei defunti dell’1 e 2 novembre. La polizia municipale ha predisposto il piano della viabilità temporanea che interesserà gli ingressi dei cimiteri e le strade adiacenti. Previsto anche il servizio navetta che collegherà i campi santi con i punti di raccolta previsti, oltre che l’assistenza da parte delle associazioni di volontari di protezione civile. rivoluzione della circolazione che già interesserà Alcamo qualche giorno prima dei canonici giorni tradizionali della ricorrenza. Il 28 e 29 ottobre, dalle 7 alle 13,30 e il 30 e 31 ottobre dalle 7,30 alle 18 nella via Cappuccini Vecchi ci sarà il divieto di circolazione e sosta con rimozione coatta ambo i lati, in via San Gaetano, nel tratto compreso tra la Via Cappuccini Vecchi e lo svincolo della statale 113; sarà invece istituito il senso unico di marcia direzione Sud-Nord, quindi da Alcamo verso Alcamo Marina. Dal 31 ottobre al 2 novembre invece nella strada di servizio posta ad est della Via San Gaetano, nel tratto tra il distributore di carburante Erg e la strada privata posta a nord, sarà collocata la tensostruttura per l’accoglienza degli utenti che usufruiranno del servizio navetta per il trasferimento al secondo cimitero e quindi vi sarà il divieto di circolazione e di sosta con rimozione coatta ambo i lati 24 ore su 24. Poi dal 28 ottobre al 2 novembre, dalle 7 alle 18, nello slargo posto ad Ovest al termine della Via Cappuccini Vecchi vigerà il divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati. Altre modifiche riguarderanno soltanto l’1 e il 2 novembre le strade limitrofe alle zone servite dai cimiteri. Alcune arterie saranno riservate esclusivamente al posteggio di auto con pass per disabili, in altre vi sarà il divieto di sosta. Sempre in queste due giornate ci sarà senso unico di marcia nelle vie: San Leonardo, da Via San Gaetano e Via Vivaldi;  via Vivaldi, nel tratto compreso tra la Via San Leonardo e la statale 113 nel tratto di competenza comunale; Via Paolo Giudice, dall’intersezione con la 113 verso la Via Vallenuccio; ed ancora nelle Vie Orto di Ballo, Spirito Santo e San Gaetano. “Le modifiche alla viabilità – secondo quanto evidenziato dal comando dei caschi bianchi – sono adottate in via straordinaria alla circolazione veicolare e pedonale nelle zone dove sono ubicati i cimiteri, al fine di consentire la regolare affluenza dei veicoli e dei pedoni in zona assicurando quanto più possibile la sicurezza stradale, la mobilità dei disabili e delle persone con impedite capacità di deambulazione e del trasporto pubblico”.