Alcamo: anziano si schianta sulla rotatoria di piazza della Repubblica

0
669

C’era una volta la rotatoria di piazza della Repubblica ad Alcamo. Da ieri rimane un piccolo spartitraffico malconcio e oramai del tutto sguarnito. Colpa di un’auto che ha letteralmente travolto la piccola isoletta che si trova al centro di un’ampia carreggiata che immette in tre diverse direzioni, cioè sulla stessa piazza della Repubblica in direzione piazza Castello, su via Mazzini e in piazza santissima Trinità. Tanta incredulità tra gli automobilisti questa mattina in transito sulla piazza dove è abbastanza evidente il cattivo stato in cui si trova lo spartitraffico. Nessun mistero su quanto accaduto, non si tratta di auto pirata o di atto vandalico. Semplicemente un’auto guidata da un anziano si è schiantata contro la rotatoria con effetti di non poco conto. Questa mattina l’automobilista si è recato al comando di polizia municipale per autodenunciarsi e per verificare il da farsi per il ripristino dei luoghi. L’uomo avrebbe detto di avere avuto un piccolo malore che lo ha portato a schiantarsi letteralmente contro lo spartitraffico con conseguenze dolorose anche per la sua auto. Ancora questa mattina parti della carrozzeria si trovavano all’interno nei pressi dello spartitraffico, segno dell’impatto davvero fragoroso. Secondo la ricostruzione fatta dallo stesso automobilista stava percorrendo piazza della Repubblica in direzione di piazza Castello quando all’improvviso ha perso il controllo del mezzo per un piccolo mancamento andando a travolgere per l’appunto la piccola rotatoria. Fortunatamente l’anziano camminava lentamente quindi non ha riportato ferite dopo l’impatto; lo spartitraffico però ha subito molti danni: 5 lastre di marmo che confinano la rotatoria sono state letteralmente divelte dall’auto, staccandosi quindi dalla costruzione in cemento che delimita anche l’aiuola. Le stesse lastre in parte sono rimaste scheggiate. Dei cartelli stradali che campeggiavano sopra lo spartitraffico non c’è più traccia: sono stati danneggiati e quindi rimossi dal comando di polizia municipale in attesa di essere ripristinati. Il passaggio dell’auto ha anche portato via con sé quel poco di addobbo dell’aiuola, spazzato dal pianale del mezzo. Questa mattina, dopo essersi presentato al comando dei caschi bianchi, l’automobilista autore dell’incidente è stato indirizzato al Settore Tecnico del Comune dove si dovranno quantificare danni e ripristinare la rotatoria. L’assicurazione dell’anziano si metterà in contatto con l’ente municipale per la liquidazione e quindi pagare i danni