Alcamo, anche Sgarbi per inaugurare “Rosa Fresca Aulentissima”

0
387

Sarà inaugurata, sabato 7 dicembre alle ore 18.00, presso il complesso monumentale del collegio dei Gesuiti di Alcamo, la mostra di scultura dal titolo “Rosa Fresca Aulentissima” “Omaggio a Ciullo D’Alcamo” dello scultore alcamese Giacinto Bosco. All’inaugurazione saranno presenti il noto critico d’arte, Vittorio Sgarbi, il sindaco Sebastiano Bonventre, l’assessore alla cultura Elisa Palmeri e l’attore Antonio Pandolfo che reciterà alcuni brani del canto “Rosa Fresca Aulentissima”. La mostra, patrocinata dall’assessorato alla cultura del comune di Alcamo, dalla provincia di Trapani e dalla Regione Sicilia resterà aperta fino al 7 Gennaio 2014. L’assessore alla cultura, Elisa Palmeri, dichiara “Bosco è un artista che ha saputo unire la vocazione con la professione che, ancora oggi pratica, di fonditore artistico; ed ora siamo ben lieti di poter ospitare lo scultore che, a seguito di una carriera artistica degna di nota, ha deciso di approdare sentimentalmente ad Alcamo per mostrare le sue espressioni creative”.

 Bosco, appena quindicenne da Alcamo si trasferisce a Milano dove frequenta il Liceo Artistico Bramante ed incontra il Professor Teruggi che lo sostiene nell’impegno di intraprendere un percorso artistico; nel 1990 si iscrive alla Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente; in questo periodo le prime committenze pubbliche, dapprima la scultura “La Luce” a Rescaldina (1997), successivamente la statua di Giovanni Paolo II ad Arese (2006) e “un Mondo di Pace (2008) opera monumentale collocata a Garbagnate Milanese; più tardi, il monumento dedicato ai Carabinieri Caduti a Nassirya (2008/2009) a Borgosesia; nello stesso anno la statua a Papa Benedetto XVI, a Santa Maria di Leuca.

In seguito sviluppa le sue narrazioni con gli “aforismi alla Luna”, una dimensione poetica che, come in un sogno, la sua immaginazione trasforma e plasma. A fronte di questa maturazione si propone nella sua prima mostra personale presso la Galleria Franco Senesi Fine Art a Positano.