Alcamo, altri 133 mila euro per i dipendenti comunali

Altro “giro” di provvedimenti di liquidazione di compensi per produttività relativi all’anno 2012 ed altri 133 mila euro arrivano nelle tasche dei dipendenti comunali di Alcamo.

Questo in base a quattro determine dirigenziali – dalla 416 alla 419 – del 3 marzo scorso. Somme destinate al personale  che si vanno ad aggiungere ai 142 mila euro già assegnati ai lavoratori da otto precedenti provvedimenti risalenti al 24 febbraio scorso.

Anche in questo caso le determine riportano una serie di progetti che erano stati assegnati a ciascun settore o ufficio nell’anno 2012 e, dopo aver verificato con apposita certificazione che gli obiettivi prefissati dal rispettivo dirigente nei singoli progetti sono stati regolarmente raggiunti, dispongono che l’intero premio assegnato possa essere ripartito a tutto il personale dipendente, sia quello assunto con contratto a tempo indeterminato che determinato e ad orario pieno o ridotto, impegnato nella realizzazione del programma. Le somme destinate al singolo lavoratore sono molto variabili, a seconda della posizione economica o della percentuale assegnata nell’attuazione del programma: si va da poche centinaia di euro a qualche migliaio.

La cifra più alta – complessivamente 50 mila euro – spetta al Settore Servizi Tecnici per:

a) Redazione Piano Triennale OO.PP. e Istruzione Gare d’Appalto € 9.200,00

b) Miglioramento Servizio Idrico Integrato € 11.000,00

c) Messa in Sicurezza Impianti di Illuminazione Interna ed Esterna € 5.000,00

d) Manutenzione Patrimonio Comunale € 19.600,00

e) Servizi Cimiteriali € 5.200,00

 

Segue, poi, il Settore Servizi alla Persona a cui vanno 34mila euro per avere partecipato alla realizzazione di:

a) Servizio Politiche Sociali € 22.450,00

b) Servizio Pubblica Istruzione e Cultura € 10.750,00

c) Trasloco sede Uffici P.I. e Cultura e sistemazione attrezzature varie dei locali cucina scuola Froebel € 800,00

 

34 mila euro anche al Settore Promozione Economica e Servizi Ambientali per :

a) Prevenzione del fenomeno Randagismo – Gestione struttura prima emergenzaper cani e sensibilizzazione sul problema Randagismo € 11.300,00

b) Pulizia Arenile di Alcamo Marina ed interventi vari sull’intero territorio € 12.050,00

c) Realizzazione eventi Fieristici, Mostra-Mercato e Spettacoli Viaggianti € 10.650,00

Proprio all’interno di questi due ultimi progetti spetta a due dipendenti la somma più elevata: cinquemila euro cadauno vanno rispettivamente a Pietro Favara e a Felice Ruisi.

15 mila euro vanno, infine, ai dipendenti appartenenti ai Servizi Turistici – Sport e Spettacolo, così suddivisi:

a) Progettazione realizzazione di istallazioni artistiche di corpi

Illuminanti – Natale e festa della Padrona – Assistenza alle manifestazioni

organizzate dall’Ente € 5.900,00

b) Organizzazione di manifestazioni sportive organizzate dall’Ente € 7.400,00

c) Programma Natale ad Alcamo 2012 € 1.700,00

 

Quindi anche in questi settori, pieno rispetto di tutti gli obiettivi prefissati e liquidazione del relativo compenso dovuto per legge. Facendo un rapido calcolo, sommando gli importi liquidati ai dipendenti –sempre per l’anno 2012 – a quelli recentemente suddivisi a cinque titolari di altrettanti Settori del Comune relativi, in quel caso, all’“indennità di risultato” che viene attribuita al personale dell’Area della Dirigenza in servizio a tempo indeterminato – 54 mila euro – arriviamo a ben 329 mila euro di compensi – cifra lorda ovviamente che, si vanno ad aggiungere agli stipendi e alle indennità varie, necessari per mandare avanti la macchina burocratica dell’ente in un solo anno.

you can get clear glass put in
woolrich arctic parka Style And Comfort For Your Baby

the winter months tca concerts duo
burberry scarfepisode 2 ‘Toil and Till’ preview