Alcamo-1° Festival della Comunicazione, condurrà Michele Cucuzza

0
320

 

Arrivano da singoli, intere scolaresche e persino dalla Grande Mela: sono alcuni dei video che parteciperanno a Giracorto, il concorso ideato con lo spirito di liberare la creatività di potenziali filmmaker senza costrizioni di genere, formato o stile. Ma c’è tempo fino alla mezzanotte del 29 ottobre 2016 per inviare la propria opera ed aspirare così alla vittoria della prima edizione del “Festival della Comunicazione Città di Alcamo”, organizzato da Alpa Uno, in collaborazione con le associazioni Sicilia In produzione e Art in Progress, il concorso Corto Corto Mon Amour e il patrocinio gratuito del Comune. La manifestazione prende il nome dalla città di Alcamo, dove si terrà l’evento, ma ad essere coinvolte saranno realtà di tutto il territorio. Una manifestazione che mira a valorizzare i talenti siciliani. La partecipazione a Giracorto è facile e gratuita: tramite videocamera, macchina fotografica, smartphone o tablet, gli aspiranti registi di tutte le età possono partecipare come singoli o in gruppo. Oltre all’ovvio rispetto dell’etica e del buon gusto non ci sono altri “paletti” creativi. Che sia un documentario, un cortometraggio, un reportage, un video di animazione o d’inchiesta, l’unica condizione è quella di sviluppare un progetto video, della durata minima di due minuti e massima di sette, che abbia come tema “La mia Città” ispirandosi magari ad un angolo, un luogo, un fatto realmente accaduto o anche immaginario. Le opere vanno inviate tramite wetransfer.com, all’indirizzo e-mail giracorto@libero.it, (in formato MP4/AVI/MOV) specificandone il titolo, gli ideatori, l’eventuale autore della colonna sonora. Si può partecipare al concorso con una sola opera. Per tutti i particolari del regolamento e le modalità di partecipazione si possono consultare i siti www.giracorto.wordpress.com e ww.alpauno.com. Dopo una prima fase di recruiting, inizierà il vero e proprio contest all’interno del programma Giracorto Preview, che andrà in onda su Alpauno al canale 117, sulla emittente newyorkese SI Italia e in streaming sul sito www.alpauno.com, che proporrà, al pubblico a casa, i video selezionati per la gara. Saranno i telespettatori, a scegliere, tramite un’apposita votazione, mediante i like sulla pagina facebook del concorso ed il televoto con gli sms, quali saranno i lavori che passeranno le selezioni, fino alla fase finale. Approdati all’ultimo step, con il sostegno delle votazioni della giuria popolare, entrerà quindi in gioco la giuria di qualità che decreterà, nelle serate finali, i vincitori del primo “Festival della comunicazione Città di Alcamo”. Il montepremi ammonta a mille euro che verranno erogati in beni o servizi. La kermesse, che si svolgerà sabato 17 e domenica 18 dicembre, vedrà la conduzione del noto giornalista Rai Michele Cucuzza. Durante la due giorni all’insegna della cultura e dello spettacolo si alterneranno sul palco artisti, cantanti, registi, comici e showman e saranno premiate varie personalità del territorio che si sono particolarmente distinte in vari ambiti della comunicazione. La manifestazione sarà preceduta dal convegno intitolato: “I nuovi mezzi di comunicazione” al quale interverranno vari professionisti del settore.