Al via immunizzazione maturandi. Sicilia prima in Italia, opportunità per studenti

Con l’approssimarsi delle prove d’esame di maturità, al fine di ottimizzare le misure di prevenzione sanitaria in coerenza con quanto previsto dall’ultima ordinanza regionale, a partire da oggi, mercoledì 26 maggio 2021, l’Asp di Trapani ha attivato una campagna vaccinale rivolta agli studenti della provincia iscritti all’ultimo anno dei corsi di istruzione secondaria di secondo grado presso istituzioni scolastiche statali e paritarie del territorio trapanese.

In particolare, per gli studenti di età superiore ai 18 anni è prevista la somministrazione del vaccino monodose Janssen, o in mancanza, Vaxzevria (Astrazeneca), mentre  i soggetti di età inferiore ai 18 anni  verranno sottoposti al vaccino Pfizer.

Gli studenti potranno vaccinarsi in tutti i centri vaccinali del territorio senza prenotazione.

Inoltre, al fine di garantire uno svolgimento delle procedure di somministrazione quanto più scorrevole e veloce, la direzione aziendale ha attivato anche le seguenti postazioni in modalità ‘Drive in’ a partire sempre da oggi, mercoledì 26 maggio 2021:

Mazara del Vallo, Autoparco comunale, c.da Affacciata, dalle 9 alle 14

Castelvetrano, Comune nuovo, via delle Rose, dalle 14 alle 20

Trapani, Cittadella della Salute, Palazzo Giglio solo venerdì 28 maggio, dalle 14 alle 20.

La popolazione studentesca coinvolta ammonta complessivamente a 4.173 studenti,  di questi i maturandi  sotto i 18 anni sono 650. La Sicilia, con questa nuova iniziativa, si attesta la prima in Italia ad avviare l’immunizzazione agli studenti della scuola di secondo grado.