Al via da lunedì la vaccinazione contro l’influenza

0
72

Scatta lunedì prossimo la “campagna di vaccinazione antinfluenzale ed antipneumococcica”. Sarà raccomandata ed offerta   gratuitamente a tutte le persone con età superiore o pari a 60 anni, ai soggetti a partire dai 6 mesi di età a rischio di complicanze o ricoveri correlati all’influenza, a soggetti con malattie croniche dell’apparato respiratorio, cardio-circolatorio, ai diabetici, agli obesi, ai soggetti a malattie dismetaboliche, ai soggetti con insufficienza renale o con malattie oncologiche o in trattamento chemioterapico, ai pazienti immuno-compromessi per motivi congeniti od acquisiti, con malassorbimento intestinale, soggetti con programmazione di importanti interventi chirurgici, a persone affette da malattie neuromuscolari, epatopatie croniche, etc…).

La vaccinazione è raccomandata inoltre per i soggetti addetti a servizi di primario interesse collettivo e categorie di lavoratori: medici, personale sanitario, parasanitario o di assistenza in strutture sanitarie, Forze di Polizia, Forze dell’Ordine, vigili del fuoco, personale scolastico e ad altre categorie socialmente utili che potrebbero avvantaggiarsi della vaccinazione. Vaccinazione utile anche per personale che per motivi di lavoro è a contatto con animali e che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani (Allevatori, Veterinari, Macellatori..). o per i donatori di sangue. Importante è vaccinarsi così come vaccinarsi contro il covid 19 perché la pandemia non è finita e nelle ultime settimane c’è stato un preoccupante aumento di contagiati.