Accademia della cucina Incontro in Cina con delegazione alcamese

da sinistra: Marco Leporati accademico, Maria Chiara Varvaro di Alcamo, Liborio Cruciata delegato di Alcamo, Nicola Brienza delegato di Shanghai, Massimiliano Catania accademico di Shanghai, Margherita Pitò e Federico Cruciata di Alcamo, Riccardo Benussi segretario Shanghai.

La Delegazione di Alcamo e Castellammare dell’associazione “Accademia italiana della cucina”, porta in Cina e precisamente a Shangai la conoscenza dei cibi della dieta mediterranea e la bontà delle produzioni del territorio del golfo di Castellammare. Proprio a Shangai è stato anche siglato un patto di amicizia con scambio culturale e gastronomico fra la delegazione di Alcamo – Castellammare del Golfo e la delegazione cinese di Shanghai.

L’incontro si è svolto nella metropoli cinese, centro modernissimo di una Cina dai sapori antichissimi. La delegazione alcamese era capeggiata dal delegato Liborio Cruciata. Hanno preso parte all’importante scambio culturale anche Marco Leporati accademico di Shanghai, Maria Chiara Varvaro di Alcamo,  Nicola Brienza delegato di Shanghai, Massimiliano Catania accademico di Shanghai, Margherita Pitò e Federico Cruciata di Alcamo, Riccardo Benussi segretario della delegazione di Shanghai.