Abbattimento Tari ad Alcamo, prorogata la scadenza

L’amministrazione comunale ha prorogato l’avviso per accedere ai contributi per l’abbattimento della scadenza TARI al 7 settembre al fine di allargare la platea delle persone che possono presentare la domanda per il contributo.  Lo scopo della proroga è quello per accedere ai contributi TARI proprio al fine di agevolare l’utenza e consentire a quante più persone di poter fruire dei contributi previsti dal Decreto Legge Sostegni bis a favore di coloro i quali, nell’attuale situazione di emergenza sanitaria ed economica, si trovano in difficoltà finanziarie poiché hanno subito una perdita o una contrazione del reddito”.

Il bando per accedere ai contributi “misure urgenti connesse all’emergenza da Covid-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali” riguarda le persone residenti nel Comune di Alcamo che, a causa della crisi generata dall’emergenza covid hanno subito una riduzione di reddito che non consente di sostenere spese, quali la TARI, e il cui Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del nucleo familiare non sia superiore a euro 20.670,00.

L’istanza di contributo deve essere presentata su appositi moduli entro le ore 12:00 del 7 SETTEMBRE 2021 al Protocollo Generale del Comune di Alcamo in Piazza Ciullo o tramite posta elettronica all’indirizzo: comunedialcamo.protocollo@pec.it.  Gli interessati possono ritirare il modulo e ricevere informazioni presso gli Uffici Servizi alla Persona di via Verga n.65.