Un arresto e quattro denunce

0
351

Arrestato dai Carabinieri di Marsala, Mounir Gbeli, 45enne di origine algerina, domiciliato presso una Comunità terapeutica marsalese in cui era ospitato, essendo sottoposto agli arresti domiciliari per aver commesso in passato reati in materia di armi e stupefacenti, e da cui era evaso.

L’uomo, dopo il rito direttissimo, è stato sottoposto nuovamente ai domiciliari presso la medesima Comunità.

L’arresto è solo la conclusione di una serie di serrati controlli operati dai carabinieri in questi primi giorni di marzo, nel corso dei quali sono state anche denunciate quattro persone: D.T.G., 24enne marsalese, sorpreso alla guida della propria auto in stato di ebbrezza alcolica e che si è visto ritirare la propria patente di guida, poi trasmessa alla Prefettura di Trapani per un eventuale periodo di sospensione. P. G., 30enne marsalese pluripregiudicato, trovato, dopo una perquisizione, in possesso di un coltello a serramanico vietato; P.A. e D.V.M., due pregiudicati petrosileni rispettivamente di 45 e 47 anni, responsabili del reato di introduzione nel territorio dello Stato di tabacco lavorato estero: in seguito a perquisizione domiciliare, sono stati trovati in possesso di un centinaio di pacchetti di sigarette di contrabbando di svariate marche, sottoposti a sequestro penale.

È stato, invece, segnalato alla Prefettura di Trapani V.S., 31enne marsalese, per possesso di una modica quantità di marijuana.

 

(Nella foto: Mounir Gbeli)