Trapani, dissequestro patrimonio. Beni tornano ai Candela

0
141

Sei milioni di beni, sequestrati a Nicolò e Salvatore Candela, tornano nelle mani dei proprietari. Il Tribunale di Trapani li conferma nella categoria degli imprenditori mafiosi ma non può provare l’illiceità della loro accumulazione patrimoniale