Trapani, da giovedì al via Stragusto

Iniziato il conto alla rovescia per dare il via Stragusto, la kermesse in programma a Trapani dal 24 al 27 luglio, che celebra il cibo da strada dei popoli del Mediterraneo.
La location non poteva che essere una piazza storica del centro trapanese, come quella dell’ex Mercato del pesce, che torna a rivivere nella sua condizione ideale, offrendo un suggestivo e perfetto scenario per l’iniziativa, che evoca l’esplosione di colori, suoni, odori e sapori tipici del mercato e l’atmosfera conviviale e sociale caratteristica dei luoghi dove i cibi vengono consumati per strada.
Ogni giorno, dalle 18 e 30 a mezzanotte, sarà possibile degustare tante specialità rigorosamente preparate dal vivo. Dal panino toscano con il lampredotto, ai sapori di Paesi lontani come quelli dei palestinesi kebab e falafel, allo street food friulano con i cevapcici o la polenta di grano saraceno, e ancora i sapori nostrani, palermitani, trapanesi e panteschi, come il pane “ca meusa”, lo spincione e a rascatura; e un grande classico della nostra tradizione: il “polpo vugghiuto”, proposto in chiave street food dalla trattoria Poseidone. E non mancano i dolci di mandorle del Torronificio delle Madonie.
Fra le novità i pinchos e le tante specialità “da strada” dei Paesi Baschi, la granita catanese del festival “A Nivarata”, ed una sezione dedicata al vero cùscusu trapanese, perché “Stragusto” è anche recupero e valorizzazione della cultura enogastronomica popolare. Un patrimonio immenso di tecniche, relazioni, aneddoti che da sempre si tramandano di generazione in generazione, ma che rischiano di perdersi impattando con mode e tendenze contemporanee. Proprio per non per disperdere questa ricchezza unica anche nel corso dell’edizione 2014 si svolgeranno laboratori gratuiti e cooking show sui piatti del territorio come il cùscusu, la pasta fresca, il pesto alla trapanese e i dolci tradizionali. Ricordando l’atmosfera conviviale e gioiosa che si respirava nelle case durante i grandi pranzi o le cene in famiglia.
Venerdì 25 luglio alle ore 18,30, sotto i portici della piazza ex-mercato del pesce si svolgerà il convegno “Agroalimentare, Identità, Cultura e promozione territoriale” a cura dell’assessorato dell’agricoltura, dello sviluppo rurale della pesca della Regione Siciliana – SOAT Dattilo. Interverranno Salvatore Scarcella (soat -Dattilo), Paolo Salerno (Trapani Welcome), la giornalista Antonella Giovinco, Gian Artura Rota (comitato Veronelli), Nino Sutera (soat Menfi), Mauro Rosati (giornalista, autore TV e ideatore del portale cibodistrada.it).
La manifestazione, giunta alla sesta edizione, è organizzata da Trapani Welcome in collaborazione con Ps Advert e con il patrocinio del Comune di Trapani.
Tutte le informazioni sulla manifestazione si possono trovare sul sito: www.stragusto.it e sull’App sviluppata per Apple e android.
Infoline: +39 340.2427212; +39 0923 538789.

stripes can do just the opposite
wandtatoo Alfonso Ribeiro to bring signature moves to ‘DWTS

another bat using heck release totally from lean meats loaf
chanel espadrillesWreck of the Titan or Futility