Stalker si introduce in casa della vittima e ruba le chiavi

    0
    303

    Messaggi, telefonate a qualsiasi ora del giorno e della notte, appostamenti e pedinamenti pressanti; la sua era diventata una vera e propria ossessione, tanto da costringere la sua vittima ad allontanarsi definitivamente da Castellammare del Golfo.

    Fino a quando ieri l’uomo, originario di Palermo, si è introdotto all’interno della villetta della donna: dopo averla messa completamente a soqquadro ha portato via un mazzo di chiavi che gli avrebbero consentito di introdursi, in qualsiasi momento, al suo interno sorprendendo, così di nascosto la sua ex convivente.

    A nulla erano valse nemmeno le catene alle persiane assicurate con grandi lucchetti in acciaio, adottate dalla vittima per scoraggiare il suo stalker.

    L’intervento della squadra volanti ha consentito di bloccare Massimiliano Valenti, prima che riuscisse ad allontanarsi dall’abitazione.

    L’uomo, già noto alla Polizia, per il suo passato costellato da numerose denunce per reati contro la persona e contro il patrimonio, dopo qualche tentennamento, è crollato ammettendo le proprie responsabilità.

    E’ stato, quindi, arrestato per furto in abitazione aggravato dall’utilizzo del mezzo fraudolento, e denunciato in stato di libertà per il furto del motociclo di proprietà della sua vittima, rubato qualche giorno addietro, con il quale si era recato presso l’abitazione.

    Dopo l’udienza di convalida dell’arresto, l’uomo è stato giudicato con il rito direttissimo e condannato a dieci mesi di reclusione.