Settimana della legalità a Terrasini

    0
    346

    In occasione del ventennale delle strage Falcone, l’amministrazione comunale di Terrasini, in collaborazione con il Liceo linguistico Cassarà, l’Istituto Comprensivo Giovanni XXXIII e il Circolo Didattico Don Milani, con il patrocinio del Ministero della Gioventù e la collaborazione dell’Associazione La Matassa, organizzano la settimana della Legalità.

    Una sequenza di eventi che ha l’obiettivo di far conoscere agli alunni di Terrasini la l’opera svolta da Giovanni Falcone per la lotta alla mafia e i concetti di libertà e rispetto della persona, insieme a quello della legalità.

     

    Giovedì, 24 maggio, alle 10.00 si procederà all’inaugurazione del Giardino della Legalità, presso la Villa al mare. Gli alunni delle scuole, coadiuvati dal personale comunale, hanno piantumato esemplari di alberi carichi di significato simbolico per la storia dell’isola, come l’arancio il melograno, il mandorlo, l’ulivo, il fico, il nespolo. Il giardino ospiterà una camera al centro della quale è stato collocato l’albero di Giovanni, sul quale i ragazzi delle scuole applicheranno oggetti decorativi e pensieri elaborati nei laboratori didattici sui diritti, la legalità e la mafia.

    Il 25 maggio alle 10.00, presso il campo sportivo di Cinisi, nei pressi della stazione ferroviaria, si disputerà la Partita della Legalità Un torneo a quattro squadre, composte dagli alunni delle scuole, genitori e da esponenti delle forze dell’ordine. Le squadre si chiameranno con i nomi di Borsellino, Falcone, Chinnici, Dalla Chiesa.

    Il 26 maggio, infine, alle 21.30 presso la piazza Falcone Borsellino, davanti il Municipio si terrà lo spettacolo teatrale dal titolo “Vite Straordinarie”, una costruzione coreografica attraverso danze e racconti dell’azione contro la mafia condotta da Peppino Impastato, il Generale Dalla Chiesa, Falcone, Borsellino, Padre Puglisi, Rita Atria.

     

    Di seguito il programma dettagliato delle attività:

    23 Maggio

     

    Ore 9.30-11.30

    Proiezione presso gli Istituti scolastici del DVD

    dal titolo: Io Ricordo realizzato dalla Fondazione Progetto legalità.

    Segue dibattito con gli alunni sui temi della legalità.

    Ore 19.30

    Partenza della Marcia della Pace da piazza Falcone-Borsellino

    Arrivo presso le Case Salamone, bene confiscato alla mafia e adibiti a sede municipale

    Proiezione filmati e coro delle voci bianche

     

    24 maggio

     

    Ore 9.00-12.30

    Villa a Mare Inaugurazione del Giardino della Legalità.

    Affissione agli alberi delle targhe illustrative e dei pensieri degli alunni dedicati alle vittime della mafia

    Inaugurazione degli Orti urbani

    Coro delle voci bianche

     

    25 maggio

     

    Ore 9.30-12.30

    Campo sportivo di Cinisi

    Partita della Legalità

    Torneo a squadre composte da Alunni, genitori e rappresentanti istituzionali

    Performance musicale dei flautisti a cura degli alunni dell’Istituto Comprensivo e coreografie a cura dell’Ass. La Matassa

     

    26 maggio

     

    Ore 10.00-12.45

    Aula magna Istituto comprensivo Giovanni XXIII

    Convegno sui temi della Legalità, presentazione del book Il valore della memoria e proiezione dei video realizzati dagli alunni delle scuole

    Partecipa la prof.ssa Maria Falcone, sorella del magistrato ucciso.

    Ore 21.00

    Piazza Municipio

    Spettacolo teatrale dal titolo Vite straordinarie

    a cura dell’Ass. La Matassa