Scacchi-L’alcamese Marco Lo Piccolo vince titolo nazionale

0
407

 

Ha trascinato i giovanissimi colleghi alla vittoria al titolo nazionale a squadre di scacchi, ai campionati svoltisi a Scalea in provincia di Cosenza. Il campione è un bambino alcamese di otto anni e mezzo: Marco Lo Piccolo, che ha fatto parte della squadra under 10 del Centro scacchi di Palermo che è salita sul gradino più alto del podio, assieme ad altri tre tesserati in questa scuola d’eccellenza. E’ stato giudicato dalla giuria il migliore nella sua scacchiera. Marco Lo Piccolo è un campione in erba sulle orme di Kasparov, ritenuto il più forte giocatore di scacchi di tutti i tempi.  Lo scorso mese di luglio Lo Piccolo ha vinto il titolo italiano di scacchi, under 8, svoltosi a Chianciano Terme. Marco figlio del medico Antonino Lo Piccolo e Rita Cammisa frequenta la scuola elementare Montessori. Allo studio alterna lunghi allenamenti con un maestro che è il suo papà. Nonostante sia un bambino è ricchissimo il suo medagliere  coppe che ornano la sua stanza. Ha iniziato a giocare nell’ottobre del 2013 con il suo papà, che è anche istruttore Fide, federazione internazionale scacchi. Un nuovo successo, il titolo nazionale, conquistato in Calabria va ad aggiungersi alle tante soddisfazioni che continua a dare ai suoi genitori e al Centro scacchi di Palermo dove è tesserato.