‘Santu Patri’ e ‘Patriciniu’, ad Alcamo periodo di feste religiose molto sentite

0
250

Domani la chiesa di san Francesco di Paola ospiterà lo spettacolo alle 17,30 dal titolo “Turista o viaggiatore” a cura di Rita Mancuso che racconta la vita del santo. Si tratta di iniziative inserite nel programma della festa. Sabato prossimo alle 21 caccia al tesoro e domenica dalle 17,30 la processione. Sabato 20 e domenica 21 spettacolo teatrale  “T’aspettu in paradiso” presso il teatro Cielo d’Alcamo per la regia di Sebastiano Milito. Durante questo periodo la chiesa viene  addobbata a festa con luminarie in via Francesco Crispi e Corso San Francesco di Paola. Si tratta di una festa molto partecipata che si svolge ad Alcamo la seconda domenica dopo Pasqua. E mentre si avvia a conclusione questo evento religioso dal 18 al 20 aprile si svolgerà in piazza Ciullo la festa della Sacra famiglia. Un grande palco sarà installato in piazza Ciullo dove domenica 21 aprile dalle 8,30 si svolgeranno una serie di celebrazioni  mentre  lunedì 22 aprile alle 17 distribuzione di generi alimentari ad indigenti. La Festa del Patrocinio di Alcamo, che si tiene fin dal 1880, fa parte della tradizione degli altari e delle tavole di San Giuseppe. E’ una manifestazione religiosa e pubblica caratterizzata dal banchetto, preparato dalla Congregazione appartenente alla Chiesa della Sacra Famiglia, che viene offerto ai tre Santi, e che fino a qualche decennio fa si estendeva anche ai poveri della città.