Rapina in un tabacchi

    0
    311

    Tempestiva operazione di Polizia effettuata questa notte dagli uomini della squadra investigativa del Commissariato di Marsala.

    Poco prima delle 20:00 di ieri sera, tre uomini con il volto travisato da passamontagna e armati di pistola, hanno sottratto al gestore della tabaccheria di contrada Canale, nella parte terminale di Via Salemi, un’ingente somma di denaro e diversi pacchetti di sigarette, per poi dileguarsi a bordo di un’auto.

    Grazie alla visione del filmato relativo alla registrazione della rapina e all’identificazione del numero di targa, i poliziotti hanno intercettato, a Mazara del Vallo, l’auto corrispondente a quella segnalata, con uomo alla guida.

    Si trattava di Jean Charles Fasulo, nato a Casablanca (Marocco), pluripregiudicato di 41anni, residente a Mazara del Vallo. Durante la perquisizione del mezzo, gli investigatori hanno ritrovato una grossa somma di denaro e alcuni pacchetti di sigarette.

    Nell’abitazione dell’uomo i poliziotti hanno trovato delle munizioni da guerra, detenute illecitamente.

    Jean Charles Fasulo è stato dichiarato in arresto e condotto presso gli uffici del Commissariato e, su disposizione dell’AG, è stato trasferito nel carcere di Marsala.

    Sono in corso le indagini per risalire all’identità degli altri due complici. Alla luce degli elementi raccolti, non si esclude che il commando, sia lo stesso che ha commesso le rapine avvenute recentemente tra Marsala e Mazara.

    (Nalla foto: Jean Charles Fasulo)