Partinico: un pezzo di città all’oscar di Sorrentino

PARTINICO. C’è un po’ di Partinico nel film “La grande bellezza” che nei giorni scorsi ha vinto l’Oscar come miglior film straniero. Un’impronta importante che viene lasciata dalla partinicese Serena Lupo, 30 anni il prossimo 24 luglio, che all’interno del film ha avuto un ruolo certamente di primo piano. E’ stata infatti l’assistant director della pellicola vincente, mandata in onda anche sugli schermi televisivi martedì scorso in prima serata. In parole povere ha ricoperto il ruolo di assistente al regista Paolo Sorrentino. Un’esperienza unica ma soprattutto formativa di enorme rilievo che ad appena 30 anni l’ha catapultata nel cinema internazionale di grandissimo livello. Serena Lupo oramai da diversi anni si è trasferita in pianta stabile a Roma, città della cinematografia mondiale per eccellenza. Staccarsi dalla sua Partinico è stata una necessità per le sue ambizioni. Serena prima di questa esperienza aveva in realtà già da qualche anno toccato con ruoli di enorme importanza il cinema d’eccellenza italiano e non solo. Sin dal 2010, quindi quando aveva appena 26 anni, ha fatto importanti apparizioni come nella seconda serie di “Romanzo criminale”

Da non mettere in secondo piano anche una partecipazione alla serie Tv “Alien Inside” del 2010. Non mancano le esperienze fatte nei cortometraggi: è stata presente in “Tu forse non lo sai” e ne “L’abito”

Nel suo curriculum ancora altre interpretazioni: figura nella decima serie de “L’incantesimo”, anche in uno spot per valorizzare l’immagine turistica di Modica realizzato riprendendo famose scene di film del passato:

Alla giovane partinicese non è stato sicuramente regalato nulla: si è prima diplomata al liceo “Santi Savarino” di Partinico e poi laureata al Dams di Roma, discipline delle arti, della musica e dello spettacolo. Il futuro che le si prospetta è radioso: i presupposti sembrano esserci tutti e già ha tante e variegate esperienze davanti e dietro la macchina da presa. Il suo motto è “Ogni lasciata è senza dubbio persa”. Molto del suo carattere, quando recita, sicuramente lo riversa quando interpreta:

History of Flapper Dresses
chanel espadrilles Hot Trends in Comfort Shoes

some of the employees have visible tattoos
burberry scarfHaute Lanta Fashion Week begins Wednesday 9