Partinico, spazi verdi in adozione

    0
    269

    Dopo il successo di adesioni da parte di associazioni e comitati di cittadini nei confronti della campagna di adozione degli spazi verdi in città, promossa dall’amministrazione Lo Biundo, il vicesindaco Sergio Bonnì sta lavorando anche per coinvolgere le aziende private nell’adozione degli spazi pubblici attraverso delle sponsorizzazioni.

    “Finora sono state proposte circa 6 manifestazioni di interesse da parte di altrettante aziende private, principalmente in via De Amicis, Corso dei Mille e Viale Aldo Moro – sottolinea il vicesindaco Sergio Bonnì – il regolamento comunale sull’adozione degli spazi pubblici prevede che oltre ai comitati di cittadini e alle associazioni di volontariato, anche le aziende private possano partecipare alla campagna per le adozioni attraverso delle sponsorizzazioni. L’impresa avrà la possibilità di curare direttamente un’aiuola o una superficie a verde e di promuovere contestualmente i propri prodotti. Qualsiasi azienda interessata alla campagna di adozione delle aree verdi può contattare per competenza l’assessorato Verde Parchi e Decoro Urbano guidato dall’assessore Giovanni Pantaleo, oppure rivolgersi a me in qualità di vicesindaco. Tutta l’amministrazione comunale, sindaco in testa, al di la delle rispettive competenze sta portando avanti un intenso lavoro di squadra per la riuscita di queste campagne di adozione che stanno riscuotendo un discreto successo – conclude il vicesindaco Bonnì. La città di Partinico si sta gradualmente mettendo al passo con le città del nord che già da anni portano avanti campagne di adozione per preservare meglio gli spazi pubblici”.