Pallamano/Serie A2-Brutta sconfitta per la Th Alcamo

0
359

 

È durata un tempo la partita della Th Alcamo in quel di Mascalucia. La formazione alcamese, ampiamente rimaneggiata, con ben sei under 20 su dieci giocatori schierati, ha retto per tutto il primo tempo andando avanti anche di tre reti, grazie ad una attenta difesa, alle parate, ad un attacco preciso ed una pungente seconda fase. Poi in cinque minuti nel finale di tempo, rovina tutto con quattro facili conclusioni sbagliate dai sei metri. Così si andrà al riposo sul 15-11 per la formazione di casa. Secondo tempo da incubo: il parziale chiude sul 21-11. L’Aetna Mascalucia scatena il suo contropiede che porta alla fine il risultato sul 33-18. Si tratta della sconfitta più pesante subita dalla Th Alcamo in questo campionato di serie A/2. Uniche note positive l’esordio del pivot Alessio Rizzo in A2, la prova di Mario Bonì, entrambi ragazzi del 2000, mentre l’ultimo a mollare è stato il 30enne terzino mancino Nicola Lipari, il più “vecchio” del gruppo, autore di una prova brillante.