Pallamano, domani la sfida TH Alcamo – Giovinetto Petrosino

Torna a giocare in casa domani la T.H. Alcamo, a distanza di quasi un mese dalla sconfitta con il Kelona, partita che ha in pratica sancito la promozione in A1 della formazione palermitana. La squadra alcamese arriva al match di domani con la vittoria ottenuta due settimane fa a Caltanissetta con la formazione di Taibi, al termine di un incontro giocato sotto tono dalla formazione di Benedetto Randes. Il tecnico alcamese non risparmia critiche al format del campionato: «Praticamente in questa stagione – afferma – sono state più le settimane in cui si è riposato , rispetto a quelle in cui siamo scesi in campo, così è praticamente impossibile dare continuità al lavoro settimanale in palestra, stiamo facendo i salti mortali per tenere concentrato il gruppo. Se a questo aggiungiamo l’epidemia di “corsite” che ha interessato diversi miei giocatori – aggiunge Randes – impegnati nei corsi di preparazione ad alcuni concorsi pubblici, che si tengono negli orari degli allenamenti, il quadro della nostra annata è più che completo. Ora arriva il Giovinetto – conclude Benedetto Randes – e per noi sarà durissima contro un avversario forte e carico come il Giovinetto, che nella giornata scorsa ha strapazzato la capolista Kelona Palermo e che punta decisamente al secondo posto come noi». Si gioca domani, domenica 13 marzo, alle ore 18.00. Arbitri: la coppia palermitana Romana – Nania.