Pallacanestro/serie C – Libertas Alcamo in cerca di riscatto col Cus Catania

0
356

 

 

La Libertas Alcamo ha concluso la settimana di preparazione per la gara contro il Cus Catania, la seconda interna consecutiva che si svolgerà domani al “PalaTreSanti” con inizio alle ore 18. La partita con gli etnei, ancora a zero punti in classifica, rappresenta il ritorno dell’ingresso a pagamento per il basket alcamese: l’ultima volta risale infatti alla serie A/1 del gruppo Gea. Il presidente della società e tutto lo staff hanno lavorato due settimane per ottenere l’autorizzazione ai pubblici spettacoli a pagamento. “Abbiamo trovato estrema collaborazione da parte di amministratori e dipendenti comunali ma anche da parte del personale del commissariato di Alcamo e della Questura” ha detto Tanino Paglino, che ha lanciato un appello al pubblico: “Attendiamo ancora una volta tanta gente e tanta passione al PalaTreSanti ma invito calorosamente tutti quanti a non trascendere nel tifo e a non sconfinare nelle offese alla coppia arbitrale. Il nostro palazzetto è un paradiso e tale deve restare”. L’avversario di domani, il Cus Catania, è una delle società storiche del basket siciliano siciliana. Arrivata in B/2, dal 2011 ha preferito puntare alla crescita dei giovani locali. Il coach Russo ha infatti a disposizione una formazione giovane ma con alcune importanti individualità. Tra queste: Lo Faro, circa sei mesi fa protagonista ad Alcamo nella finalissima con Adrano; il centro Cuccia, l’ultimo arrivato Alescio e il 2000 Vasta. È una squadra veloce che, sul parquet alcamese potrebbe potrebbe dar vita ad un incontro di alto livello. di troppo ma anche tantissima voglia di riscatto a un bel pomeriggio di basket di alto livello. La squadra di Ferrara, pur con qualche acciacco è in cerca di riscatto, dopo essere stata sconfitta in casa dal Giarre che domenica scorsa ha violato l’imbattibilità degli alcamesi durata ben 22 partite consecutive. La vittoria di domani è ancora più rilevante considerando i prossimi impegni di campionato in programma domenica 29 a Ragusa e poi, mercoledì 1 novembre, per il turno infrasettimanale, di nuovo al PalaTreSanti, con Eagles Palermo.