Notte Bianca e parcheggio sotterraneo chiuso in anticipo. L’assessore Butera minaccia provvedimenti disciplinari

0
208

Successo per la “Notte Bianca” ma soprattutto per la “Sagra della Pasta” organizzata, sabato scorso, dall’associazione “Terra degli Elimi” con il patrocinio del comune di Alcamo. Fra le tante cose positive, purtroppo, si è registrato un clamoroso e pesante disservizio: il parcheggio interrato di piazza Bagolino è stato chiuso con due ore di anticipo rispetto all’orario previsto. Molte autovetture sono rimaste intrappolate all’interno e tanta gente è rimasta a piedi.

I cancelli del parcheggio sono stati chiusi un quarto d’ora dopo la mezzanotte quando invece, secondo le disposizioni dell’amministrazione Surdi, si sarebbero dovuti chiudere alle 2. Gente inviperita che doveva anche andare fuori sede e anche una madre disperata che doveva raggiungere rapidamente la figlia piccola. L’inghippo ha avuto poi un grande risalto sui social con tantissimi post pesanti e ironici.

Sull’episodio, certamente dannoso per l’immagine dell’amministrazione comunale, è intervenuto l’assessore alla viabilità Fabio Butera che ha confermato come il parcheggio abbia effettivamente chiuso i cancelli con circa due ore di anticipo su quanto disposto. Per questo l’assessore Butera ha avviato un’istruttoria interna per stabilire i motivi dell’accaduto e individuare i dipendenti responsabili del disservizio. pronti provvedimenti disciplinari per chi ha causato lo spiacevole episodio.