Mazara: varato regolamento della tassa di soggiorno

0
317

 

Il provvedimento sarà approvato in Giunta e trasmesso all’esame del Consiglio Comunale

“Mazara ha un’identità turistica grazie all’azione del nostro Sindaco ma dobbiamo ora mettere a frutto, con la collaborazione di tutti, gli sforzi che abbiamo fatto in questi anni nei quali abbiamo recuperato il centro storico, aperto i siti museali e migliorato la vivibilità. Sono opere ed azioni gradite dai numerosi turisti e visitatori”.

Lo dichiara l’Assessore comunale al Bilancio Vito Billardello, annunciando il varo del regolamento della disciplina della tassa di soggiorno con la quale l’amministrazione comunale si andrà a dotare di uno strumento economico che servirà a concretizzare la collaborazione con l’Airgest per tentare di mantenere e potenziare i collegamenti aerei da e per l’aeroporto di Birgi con soluzioni che coinvolgano il territorio mazarese e belicino.

“Nel redigendo bilancio 2014 e negli esercizi finanziari del prossimo triennio – prosegue Billardello – prevediamo 120 mila euro annui di stanziamenti in favore di Airgest che saranno finanziati dall’introduzione di una tassa di soggiorno a carico di turisti e visitatori che pernotteranno per una o più notti nelle nostre strutture ricettive. Con questo provvedimento che sarà approvato in Giunta in settimana e che poi andrà all’esame del Consiglio Comunale – conclude Billardello – certifichiamo la vocazione turistica di Mazara del Vallo con la convinzione che il turismo rappresenta una grande potenzialità di sviluppo anche economico”.

Ed in effetti i numeri sul turismo sono positivi rispetto al passato ma ancora c’è molto da lavorare. Nel corso di un incontro formativo degli operatori dell’informazione svoltosi sabato a Mazara del Vallo, dedicato al giornalismo enogastronomico, è emerso che solo 35 turisti stranieri su 1000 arrivano in Sicilia. E’ un dato non confortante, considerato l’immenso patrimonio storico, culturale, paesaggistico ed enogastronomico di cui disponiamo, ma nel contempo questo dato è un’opportunità di crescita esponenziale notevole.

Per quanto riguarda Mazara del Vallo, il report è molto positivo per quanto attiene gli arrivi, ossia il numero di turisti giunti in Città che hanno trascorso almeno una notte nelle strutture ricettive. Si attende il dato definitivo dell’interno anno 2014. Il dato parziale da gennaio a luglio è di 18.515 arrivi, in aumento rispetto allo stesso periodo del 2013. Occorre comunque considerare che mancano i mesi da agosto a dicembre.