Lutto cittadino per Nino Mannino, ex sindaco di Carini. Una vita a favore dei diritti civili

Lutto cittadino ieri a Carini in occasione delle esequie funebri dell’ex sindaco Nino Mannino, celebratesi nel pomeriggio presso la Sala Consiliare del Palazzo comunale. L’ex primo cittadino, un vero combattente per i diritti civili, era morto il giorno prima all’ospedale di Partinico.

Mannino, morto all’età di 83 anni, è stato dirigente del Pci siciliano e segretario del partito in provincia di Palermo. Venne eletto nel 1983 alla Camera dei deputati per il Partito Comunista e dieci anni dopo divenne sindaco di Carini fino al dicembre 1997, quando non venne rieletto. Nei primi anni del Duemila ha diretto anche il Centro studi Pio La Torre.