Le Fiamme Gialle scoprono un falso dentista

    Denunciato dai Finanzieri della Compagnia di Partinico per aver esercitato la professione senza averne i titoli. Le Fiamme Gialle lo hanno colto in flagranza di reato un odontotecnico. A nulla è servita la telecamera posizionata sulla porta d’ingresso perchè i finanzieri si sono presentati in borghese, come due normali pazienti, si sono accomodati nella sala d’attesa e, quando è stato il loro turno, si sono qualificati. Scoprendo così diverse irregolarità nei due studi medici collegati e completi di ogni attrezzatura necessaria per prestare cure odontoiatriche.

     

    Due gli operatori presenti al momento del controllo. Uno non abilitato ad esercitare la professione, perchè odontotecnico, e nonostante ciò stava visitando un paziente. Durante la verifica fiscale nello studio medico di Partinico, le fiamme gialle hanno dunque controllato i titoli dei due dentisti ed hanno anche scoperto che sia l’odontotecnico che due assistenti non avevano un contratto di lavoro regolare e quindi prestavano la propria opera in nero.

    I finanzieri hanno denunciato sia l’odontotecnico per esercizio abusivo della professione sia l’odontoiatra titolare dello studio medico poiché permetteva al finto dentista di assistere i pazienti nonostante non avesse i titoli per esercitare