Incidente frontale alle porte di Alcamo, in condizioni gravi donna albanese

incidente alcamo

Si erano da poco messi in auto per andare a festeggiare un diciottesimo compleanno. Alla guida dell’autovettura, una Volkswagen Lupo di colore verde mela, una donna di 40 anni, originaria dell’Albania e residente ad Alcamo, madre della fresca maggiorenne. All’uscita dalla cittadina alcamese, però, sabato sera, intorno alle 19, l’utilitaria è andata ad urtare frontalmente una Tiguan condotta da un brigadiere dei carabinieri di Partanna che stava recandosi a prendere servizio alla caserma di Alcamo. L’impatto si è verificato in contrada CentoPiazze, sulla statale 113, in una semi-curva che sorge nei pressi della casa cantoniera dell’ANAS.  Le condizioni della donna sono apparse subito serie anche perché rimasta incastrata nell’utilitaria divenuta lamiere accartocciate. Sul posto sono arrivate tre ambulanze del 118, i vigli del fuoco, la polizia municipale e il presidente del comitato di Alcamo della Croce Rossa che stava effettuando n servizio di monitoraggio del territorio.

I vigili del fuoco hanno impiegato quasi un’ora e mezza per creare un varco nelle lamiere della Volkswagen Lupo e riuscire ad estrarre la quarantenne.  Un lavoro delicato e certosino riuscito poi perfettamente. Anche la figlia diciottenne della donna ha subito seri danni mentre soltanto qualche contusione per gli altri due occupanti l’utilitaria. La conducente è stata dapprima trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Alcamo e poi al Trauma Center di Villa Sofia. Per lei fratture multiple alle gambe, trauma addominale e toracico, danneggiamento della zona cervicale della colonna vertebrale. La prognosi è riservata. Allo stesso nosocomio palermitano anche la figlia che ha riportato danni alla teca cerebrale ma che è rimasta vigile. Il carabinieri è stato invece condotto al Policlino di Palermo con traumi a un femore e lesione dell’acetabolo. Da una prima ricostruzione pare che la vettura condotta dalla quarantenne, forse a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia, abbia invaso la corsia opposta sulla quale viaggiava la Tiguan. La polizia municipale, come da routine, ha predisposto alcuni esami per l’albanese residente ad Alcamo. La donna è risultata positiva al drug-test.