In manette spacciatrice

    0
    320

    È stata colta in flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di cocaina la 47enne pregiudicata trapanese Gaetana Scalabrino.

     

    Già da qualche giorno l’attenzione degli investigatori si era rivolta verso la donna che aveva avviato un fiorente commercio dello stupefacente; un uomo, stanco del continuo viavai di tossicodipendenti nell’abitazione della donna, aveva segnalato al 113 la vicenda.

    E così è scattata la perquisizione da parte degli uomini della Sezione Antidroga presso l’abitazione della Scalabrino, la quale ha subito ammesso agli agenti le sue responsabilità.

    Addosso alla donna sono state rinvenute e sequestrate 32 dosi di cocaina pronte ad essere spacciate: lo stupefacente era contenuto in bustine di cellophane trasparenti che indicavano il prezzo delle singole dosi, confezionate per tutte le tasche e le possibilità degli acquirenti.

     

    Gaetana Scalabrino, tratta in arresto, è stata associata alla Casa Circondariale di San Giuliano a disposizione della D.ssa A. Trinchillo, Pubblico Ministero che coordina le indagini.