Il punto della situazione per il campionato di serie A

Dopo le Finals di Nations League, che hanno determinato la prima sconfitta dell’Italia di Mancini che viaggiava con una striscia positiva di 37 risultati e un titolo europeo conquistato, tornano campionato e competizioni europee. La serie A vede in sequenza alcuni scontri diretti di grande interesse, a cominciare da Lazio-Inter, dove l’ex tecnico biancoceleste, Simone Inzaghi ritroverà i suoi ex calciatori.

Si riparte con Lazio-Inter, ma la lista di big-match è davvero ricca

Per Maurizio Sarri l’inizio di campionato non è stato molto semplice alla guida della Lazio, malgrado abbia vinto in modo netto il derby capitolino contro la Roma di Josè Mourinho. L’altro big match vedrà protagoniste proprio la Juventus di Max Allegri contro la formazione giallorossa, anche se gli occhi saranno puntati soprattutto su Milan-Verona e su Napoli-Torino, vista l’attuale classifica di serie A. C’è poi da capire come risponderanno alle ultime sconfitte due squadre di alto profilo come Atalanta e Fiorentina, impegnate rispettivamente contro Empoli e Venezia. Un campionato che per il momento si sta incanalando verso la dinamica dove ci sono protagoniste le cosiddette sette sorelle. Il Napoli di Spalletti, facilitato dal calendario, ha comunque mostrato di avere ottime credenziali, battendo una coriacea Fiorentina, già plasmata secondo il volere del suo nuovo tecnico, quel Vincenzo Italiano che durante la passata stagione aveva fatto vedere ottime cose con lo Spezia. Da qui in poi si intensificheranno le sfide di alta classifica, dato che in sequenza ci saranno partite come Roma-Napoli e soprattutto come Inter-Juventus. La Juventus che dopo un avvio di stagione difficile ha trovato continuità di gioco e di risultato, vedrà ora alzare il livello con gare dal coefficiente più elevato, avendo incontrato come big solo Milan e Napoli, in questo avvio di stagione. Un calendario che andando avanti diventa sempre più stimolante specialmente in funzione delle scommesse serie a con quote pronostici e ogni tipo di informazione relativo alla stagione 2021-2022.

Un calendario di campionato con le prime della classe protagoniste assolute

Il calendario procede spedito fino a Roma-Milan e ad Atalanta-Lazio per l’undicesima giornata di campionato, mentre il dodicesimo turno vedrà in rilievo la classica sfida tra Juventus e Fiorentina e ancora più importante, il derby della Madonnina tra Milan e Inter. Stefano Pioli ha confermato anche in questo avvio di stagione di poter disporre di un ottimo collettivo, ormai maturo e pronto per giocarsi al meglio le possibilità di vittoria per il campionato. Le milanesi sono tornate in modo indiscutibile, ma quest’anno la lotta scudetto sembra essere molto più intensa, visto il ritorno del Napoli, della Roma e presumibilmente della Juventus di Allegri. C’è ancora da capire quale squadra tra Fiorentina, Atalanta e Lazio, occuperà in modo costante la zona alta della classifica. Per quanto riguarda invece la parte bassa della classifica, qualcosa pare essersi mosso dopo la prima storica vittoria della Salernitana di Castori. Molto male questo avvio di stagione anche per il Cagliari, ora guidato da Walter Mazzarri, ma c’è un gruppetto composto da Spezia, Salernitana, Venezia e Genoa che deve ancora trovare continuità di gioco, di risultati e di prestazioni. La stagione è ancora molto lunga e le cose potrebbero cambiare, specialmente in questo campionato dove lo ricordiamo, il girone di ritorno sarà asimmetrico nella sequenza delle giornate, rispetto a quello di andata. Una novità assoluta per la serie A che ha finora incontrato molti apprezzamenti e pochissime critiche.