Gli alunni dell’istituto “Nino Navarra” di Alcamo incontrano il vescovo Fragnelli

“Vogliamo lanciare un messaggio di speranza rivolto alle famiglie, agli studenti  ed a tutti far arrivare parole di conforto e racconti di esempi positivi”. Questo il significato dell’iniziativa portata avanti come referenti dalle insegnanti Francesca Senia e Giovanna Messina. Domani l’istituto Nino Navarra di Alcamo accoglierà alle 9 il vescovo di Trapani Pietro Maria Fragnelli. Nell’ufficio della presidenza con il dirigente Giacomo Raspanti si collegheranno con tutte le classi, per ascoltare in video le parole del vescovo. Alle 9,30 nel cortile della scuola 40 ragazzi delle seconde e terze medie rappresenteranno “Il Paradiso di Dante” con la lettura e la recita di brani della Divina Commedia. Ovvero Dante in scena recitato dai ragazzi. Quindi il vescovo farà una visita all’istituto Pina Bernardo e concluderà gli incontri al Plesso Europa dove gli alunni delle scuole primarie reciteranno delle poesie.  L’evento al Plesso Europa è stato curato dall’insegnante Francesca Campo. Ricordiamo che il plesso Europa ha vinto il concorso nazionale “La scuola che vorrei”, organizzato dal Kiwanis club presieduto ad Alcamo, da Silvana Giacone. La cerimonia di premiazione avverrà il prossimo 31 maggio. Alla scuola Nino Navarra ultimi dettagli per mettere a punto tutte le iniziative per celebrare la settimana entrante “La settimana della legalità”, referente Enza Riparia. Si tratta di una manifestazione entrata ormai a far parte del programma della “Navarra” per insegnare ai ragazzi il rispetto della cultura della legalità. Intanto domani mattina l’incontro con il vescovo della Diocesi di Trapani