Fratelli argentini diventano cittadini italiani a Calatafimi, il nonno era italiano

0
117

Diventano cittadini italiani durante una vacanza a Calatafimi Segesta: due fratelli argentini, Ayelen Roxana e Matias Daniel Gerbaudo, di 27 e 23 anni,  in vacanza  sul territorio calatafimese tramite un programma internazionale , sono diventati cittadini italiani per “iure sanguinis”.

I due sono, infatti, nipoti di un nonno nato in Italia e per questo motivo hanno potuto prendere la cittadinanza. I due giovani, grazie al network basato su lavoro volontario in cambio di vitto e alloggio, hanno trovato lavoro in un b&b di Calatafimi. Arrivato qualche giorno fa l’ok e la consegna della richiesta di cittadinanza italiana da parte del sindaco Francesco Gruppuso.