Esce dai domiciliari e riprende a spacciare. Condotto in carcere giovane spacciatore a Trapani

Durante un pattugliamento nel quartiere San Giuliano, a Trapani, i Carabinieri  di Erice, di Trapani Borgo Annunziata e del Nucleo Operativo hanno notato nei pressi di Piazza Pagoto un giovane spacciatore uscito da poco dagli arresti domiciliari. Il pregiudicato era tornato a spacciare, approfittando anche delle ore notturne.

Scattato l’intervento delle forze dell’ordine, all’interno dello zaino sono stati trovati 35 gr. di cocaina suddivisa in 61 dosi, 28 gr. di crack suddivisa in 76 dosi, 100 gr. di inflorescenze di marijuana nonché oltre 839,60 euro in banconote e monete di diverso taglio verosimile provento dell’attività di spaccio. Lo stupefacente e lo zaino sono stati sequestrati, mentre per il giovane spacciatore si sono aperte le porte del Carcere “Pietro Cerulli”.