Denunciato il sindaco di Paceco per aver autorizzato il circo

    0
    410

    La travagliata vicenda del Circo Orfei, attendato lo scorso ottobre a Paceco, è giunta al suo epilogo. Il coordinatore nazionale dei circoli del PAE (Partito Animalista Europeo) Enrico Rizzi ha denunciato il sindaco di Paceco Biagio Martorana, responsabile, secondo Rizzi, “di aver autorizzato spettacoli circensi senza le dovute abilitazioni previste per legge”. Nell’ottobre scorso, quando i tendoni del circo di Sandra Orfei vennero collocati a Nubia, Rizzi contestò l’amministrazione di Paceco perché, a suo avviso, quel circo non aveva l’autorizzazione prefettizia per la detenzione dei cosiddetti animali pericolosi. Ieri Rizzi, assistito dal suo legale, l’Avv. Donatella Buscaino, ha presentato formale denuncia, depositata presso la Caserma dei Carabinieri di Paceco.

    “Il circo Sandra Orfei, detenendo animali pericolosi – precisa Rizzi – per svolgere i suoi spettacoli deve essere in possesso di nulla osta da parte del servizio veterinario e dell’idoneità rilasciata dalla Prefettura territorialmente competente. Il Sindaco ha abusato del suo potere rilasciando un’autorizzazione che mai e poi mai poteva concedere mancando due documenti fondamentali. Oltre ad aver messo a serio rischio l’incolumità dei cittadini, è stato procurato intenzionalmente un ingiusto vantaggio economico al circo ed il primo cittadino ne dovrà rispondere nelle opportune sedi”.