Cronaca a Partinico

    I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Partinico, nel fine settimana, hanno arrestato tre tunisini per uno scippo ai danni di un’anziana signora, P.D. di 85 anni. Il magistrato di turno li ha rimessi in libertà, poiché a loro carico pende soltanto una denuncia a piede libero. La signora si trovava nel quartiere di San Gioacchino  ed è stata aggredita dai tre extracomunitari che le avrebbero scippato una collanina e un orecchino d’oro, provocandole ferite al lobo di un orecchio.

     

    Sempre a Partinico, gli agenti del Commissariato di Polizia, sabato notte, hanno fermato un romeno. Si tratta del 29enne Marin Togal. Su di lui pende un mandato di cattura internazionale per corruzione a pubblico ufficiale e lesioni personali. Infatti il romeno deve scontare 1 anno e 8 mesi di carcere per tentata corruzione di un funzionario pubblico e 2 anni e 8 mesi per lesioni gravi ai danni di un connazionale.

     

    Infine, sempre nel comune del palermitano, in manette Giuseppe Sciarrino, pregiudicato che deve scontare la pena di altri 2 mesi in seguito ad una condanna per spaccio di droga.