Controlli dei carabinieri nel week-end

    0
    298

    Vanno avanti i controlli del fine-settimana da parte dei carabinieri della Compagnia di Alcamo, coordinati dal Capitano Savino Capodivento, volti soprattutto a scongiurare le stragi del sabato sera, scoraggiando chi si mette alla guida dopo avere “alzato il gomito” o avere assunto stupefacenti.

    A Castellammare, in una notte, sono state elevate diverse sanzioni amministrative nei confronti di alcuni gestori di locali pubblici notturni,per la “mancata esposizione delle tabelle indicanti sintomi correlati all’assunzione di alcool e per non aver messo a disposizione dei clienti l’apparecchio di rilevazione tasso alcolemico di tipo precursore chimico o elettronico, all’interno di locale la cui attività prosegue oltre le ore 24:00”;

    Durante i controlli alla circolazione stradale, inoltre, è stato denunciato a piede libero un ragazzo di 31 anni di Custonaci sorpreso alla guida della propria autovettura, senza però aver mai conseguito la patente.

    Denunciato alla competente Autorità Giudiziaria anche un giovane di Calatafimi, per il reato di omessa custodia di armi, un fucile calibro 12, detenuto in maniera non conforme alle leggi.

    I Carabinieri fanno sapere che i controlli continueranno nei prossimi giorni e si intensificheranno ulteriormente soprattutto in vista delle prossime festività natalizie.