Colletta alimentare, parrocchie mobilitate ad Alcamo

0
385

Volontari di tutte le parrocchie di Alcamo saranno presenti sabato prossimo davanti ai supermercati per la Giornata della colletta alimentare, che si celebra il prossimo 18 novembre. Un ruolo fondamentale è quello delle parrocchie per venire incontro alle esigenze di tantissime persone, molte extracomunitari, per la distribuzione di pacchi contenenti generi alimentari. Va sottolineato anche che ad Alcamo la Caritas fornisce quotidianamente da 35 a 40 pasti caldi.  Si tratta della 27esima edizione che vedrà impegnati miglia di volontari davanti a quasi 11 mila supermercati in tutta Italia.  Della Giornata della colletta alimentare, Il consiglio è quello di evitare cibi freschi come frutta e verdura, oppure carne e pesce che rischiano di deperire rapidamente. Sicuramente più utili generi alimentari a lunga conservazione e alimenti per l’infanzia come omogeneizzati o latte in polvere. Ad Alcamo in ognuna delle 10 parrocchie funziona un Centro Caritas e di Ascolto. La distribuzione avviene ogni mese a seconda della disponibilità dei generi  che arrivano ad Alcamo dal Banco alimentare di Cinisi. Funziona il Centro  d‘ascolto diretto ad Emilio Stellino si fa carico delle esigenze che poi trasmette alla Caritas della quale si occupa attivamente Piero Vilardi. In tante occasioni vengono pagate anche bollette