Castellammare, è Guinness World Record

    Anche Castellammare del Golfo iscrive il suo nome nel Guinness World Record .

    Ieri, infatti, in una domenica dal clima ancora estivo, si è svolto, nella cittadina, l’evento culturale dell’anno, con l’aggiudicazione del primato Guinness World Record “la tela colorata con il maggior numero di persone”.

    Con pennelli, pastelli a cera, ad olio, pastelli morbidi, grafite, matite colorate, carboncino, carboncini colorati, colori acrilici, avvalendosi di qualsiasi tecnica pittorica, centinaia di professionisti del settore, artisti, maestri locali, ma anche gente comune, senza limiti di età, provenienti da tutta la Sicilia, hanno contribuito a presentare e raccontare l’isola attraverso un’unica grande tela di vera arte pura.

    “La Sicilia grande museo a cielo aperto” era, infatti, il tema proposto dall’Associazione Italiana Arte e Cultura “Art in Progress” di Alcamo, organizzatrice dell’evento.

    A partire dalle ore 10:00, e fino 19:30, un rotolo di tela delle dimensioni di un metro di larghezza per 900 di lunghezza, è stato posizionato a terra, in pieno centro cittadino, in corso Garibaldi, occupandone un lato, che è stato transennato.

    Storia, arte, tradizioni, leggende e paesaggi siciliani, sono stati fissati per sempre sulla tela e, infine, al raggiungimento del primato, la singolare opera è stata esposta al pubblico.

    I giudici del Guinness World Record presenti hanno controllato il rispetto delle linee guida per l’aggiudicazione del primato, che è stato verificato all’istante e dichiarato sul posto, e poi ufficializzato durante la serata della premiazione, che si è svolta alle ore 21,00, presso l’Arena delle Rose, in corso Bernardo Mattarella a Castellammare del Golfo.

    A fine serata sono stati consegnati a tutti gli artisti, i quali hanno firmato la loro opera e verranno inoltre menzionati nella lista di coloro che hanno partecipato al raggiungimento del primato Guinness World Record, i diplomi di partecipazione.

    La tela verrà suddivisa e venduta; il ricavato sarà devoluto in beneficenza.