Castellammare del Golfo-Guardia medica a Scopello, nessun rischio chiusura

0
498

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – La guardia medica continuerà ad esercitare al Borgo di Scopello nel periodo estivo come ogni anno. La rassicurazione arriva dal sindaco di Castellammare del Golfo, Nicola Coppola, che quindi garantisce sull’assistenza sanitaria a turisti, villeggianti e residenti a seguito dell’indisponibilità dei locali messi a disposizione dal Comune ogni anno che sono annessi alla Torre Bennistra in fase di restauro. Proprio questa indisponibilità aveva messo in allarme tutti, tanto che proprio ieri sera il consigliere comunale Angelo Palmeri ha parlato di interruzione di pubblico servizio in vista dell’estate. Rischio che in realtà, secondo quanto sottolinea il primo cittadino, non c’è mai stato e non ci sarà quindi con l’imminente apertura della stagione estiva: “Mi sono messo in contatto con l’Asp di Trapani – afferma Coppola – a cui ho chiesto quale fosse la situazione riguardo alla riattivazione della guardia medica, dal momento che vengono meno i locali annessi alla Torre Bennistra. Mi hanno rassicurato che la guardia medica sarà riattivata e che è stata già trovata una nuova sede adeguata, nei locali che prima ospitavano gli uffici postali”. Il primo cittadino evidenzia che comunque l’amministrazione comunale aveva già in qualche modo avviato un confronto con l’azienda sanitaria per cercare di superare il problema: “Avevo già rassicurato in merito – sostiene Coppola – dando massima disponibilità all’Asp in modo da trovare una soluzione alternativa. Avevo già evidenziato che come Comune avremmo potuto dare qualche altro locale di nostra proprietà. Fortunatamente mi è stata data notizia che la soluzione è stata già trovata”. Duro era stato il commento del consigliere Palmeri il quale aveva parlato di “scelta sciagurata dell’amministrazione comunale”. “Non so chi abbia dato queste notizie al consigliere – replica il sindaco – ma certamente non è stato informato correttamente”.