Calcio, Alcamo con la ‘cenerentola’ Marsala. SuperCoppa di pallamano

0
71

Si giocano tutte domani, con inizio alle 15,30, le gare della sesta giornata di andata del campionato di Promozione. Il big-match è in programma a San Vito Lo Capo dove la locale formazione, seconda con 9 punti, riceverà il Petrosino che guida la classifica seppur in coabitazione. Il primo posto dovrebbe comunque rimanere appannaggio dell’latra capolista, l’Accademia Trapani, attesa da una gara abbastanza facile sul terreno della cenerentola Casteltermini. Fra le squadre di vertice il Partinicaudace osserverò il turno di riposo mentre il Carini si giocherà il quarto posto in casa del Kamarat. Le altre trapanesi saranno in casa la Folgore con il Gemini e in trasferta il Fulgatore a far visita all’Iccarense. Altro derby fra trapanesi al ‘Mariano Di Dia’ di Strasatti fra il Marsala e l’Alcamo. I lilibetani sono ultimi in classifica a zero punti dopo cinque gare disputate con venti reti subite e soltanto due realizzate. Di fronte i bianconeri che finora hanno segnato pochino ma che hanno la seconda migliore difesa del campionato. Per il match di domani la squadra di Virga potrà avere finalmente a disposizione Totò Cucuzza, al rientro da un lungo infortunio. I favori del pronostico sono ovviamente per i bianconeri. Alcamo un po’ indietro in classifica con quattro punti ma con ben due gare in meno rispetto alle due capilista, Accademia e Petrosino, che non hanno ancora osservato il turno di riposo. Inoltre lundici bianconero dovrebbe rigiocare la gara di Castelvetrano sospesa per invasione di campo. Il condizionale è d’obbligo perché la società del presidente Di Bartolo ha inoltrato ricorso alla corte sportiva d’appello contro il verdetto di primo grado sui fatti accaduto nella gara con la Folgore. In prima categoria, invece, l’FC Alcamo in campo in anticipo al Don Rizzo con il Valderice alla caccia dei primi punti stagionali dopo tre sconfitte su tre gare disputate. Nel mezzo, però, il bel successo nel primo turno di Coppa Sicilia contro la capolista Salemi.

E passiamo all’handball. Comincia domani la stagione agonistica per l’Alcamo Pallamano che giocherà a Ragusa per la  Supercoppa di Sicilia. Si gioca alle ore 18.00 e per gli alcamesi di Randes sarà un impegno praticamente impossibile al cospetto di un avversario che ha un Roster di buon livello e che partecipa al campionato di serie A2. L’ imperativo per la formazione di Benedetto Randes è mettere minuti nelle gambe e non sfigurare al cospetto del Ragusa in vista dell’inizio del campionato previsto fra una settimana, sabato 22 ottobre, con l’arrivo Scicli al PalaGrimaudo.