Basket, Lino Scalzo “Stella d’Argento al Merito Sportivo” assegnata dal CONI

Da sinistra Lino Scalzo e una sua squadra di A/2

Prestigioso quanto meritato riconoscimento al professor Lino Scalzo, storico protagonista del basket alcamese. Il Coni ha conferito al noto dirigente la “Stella d’argento al merito sportivo  per l’anno 2019 in riconoscimento alle benemerenze acquisite nell’attività dirigenziale”. Nella lettera inviata dal Coni è scritto fra l’altro che “oltre ad attestare le tue capacità e i  risultati conseguiti in tale attività, desidera anche esprimerti profonda riconoscenza per la generosa collaborazione e l’impegno dedicati allo sport in tanti anni di servizio”. Nella lettera firmata personalmente da Gianni Malagò, presidente del Coni, è specificato che l’onorificenza verrà consegnata appena possibile nel corso di un’apposita cerimonia.

Il professore Scalzo, per tanti anni anche docente di educazione fisica nei licei della cittadina alcamese,  ha fondato e diretto società e squadre di basket raggiungendo prestigiosi traguardi nel campo femminile. Da sempre il suo nome è stato sinonimo di pallacanestro femminile. Una passione cominciata più di 50 anni fa. Lino Scalzo, originario di Catania ma praticamente ad Alcamo da sempre, ha ricoperto anche incarichi all’interno del CONI e della Federazione Italiana Pallacanestro dove, nel 1993, è stato insignito della stella di bronzo dirigenti Fip.

Tra le altre cariche ricoperte: allenatore del Basket Alcamo fin dai tempi della sponsorizzazione “Vini Gebbia”, poi dirigente dello stesso club e presidente dal 1994 al 2011. Ha fondato anche l’AS Olimpia Alcamo, di basket maschile prima e poi femminile, di cui è presidente da una decina di anni. Una vita dedicata interamente al basket con genuina passione che ha consentito al professor Scalzo di superare tante difficoltà e sapere cogliere successi valorizzando anche tante atlete e atleti alcamesi, a partire da prima degli anni ’70.