“Bailli de Suffren” fa tappa a Trapani

    0
    399

    Dodici imbarcazioni d’epoca ormeggiate presso il pontile Vento di Maestrale: partecipano al Trofeo di regata internazionale “Bailli de suffren”, partito da Saint- Tropez e giunto a Trapani ieri per uno scalo intermedio. Alle 12 di domani si riparte dalle Mura di Tramontana con destinazione finale Malta. Organizzatrice della regata la “Mare Nostrum Racing club”, rappresentata da Silvia Figari. Diciotto alla partenza con nazionalità italiana, inglese, francese e americana, ora le imbarcazioni sono dodici: White Dolphin (vincitrice dell’edizione 2011), le due italiane Vistona (nella foto) e Cin Cin, e poi Aitor, Amadour, Lamnidee, Lelantina (nella seconda foto), Nan Shan, Owl, Palynodie, Stormy Weather e The blue Peter.

    Ad accoglierle anche Livio Marrocco, capogruppo all’Ars di Fli che ha dichiarato “Il Trofeo “Bailli de suffren”, molto conosciuto a livello internazionale, è ritornato a Trapani dopo alcuni anni. È un evento suggestivo e caratteristico per via delle stupende imbarcazioni d’epoca, e per questo ritengo che meriti grande sostegno da parte delle Istituzioni, in primo luogo la Regione”.