Aveva un panetto di hashish in auto

    0
    390

    Dopo aver fatto il carico di droga a Palermo, nel tardo pomeriggio di lunedì si era messo alla guida della sua Lancia Y per fare rientro a Gibellina, ma all’ingresso dello svincolo autostradale Salemi-Gibellina è stato raggiunto e fermato dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Castelvetrano e della Stazione Carabinieri di Gibellina. A bordo dell’auto, e più precisamente nascosto nel vano sottostante il freno a mano, è stato rinvenuto un panetto di hashish, del peso di circa 100 grammi, che nel mercato della droga ha un valore di circa 250 euro.

    I Carabinieri, hanno, così, tratto in arresto Giovanni Sorrentino, palermitano di 57 anni residente a Gibellina.

    L’uomo è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Castelvetrano, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo, a termine del quale l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto.

    Sorrentino, tra l’altro, era stato denunciato in stato di libertà, appena due settimane prima dai Carabinieri di Gibellina per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, proprio perché, a seguito di un controllo, era stato trovato in possesso di circa 50 grammi di hashish.