Ardizzone fa i tagli all’Ars

    0
    409

    “Il mio stipendio e quello del presidente della Regione non potrà superare i 13.500 euro, cifra comprensiva di ogni indennità. Quello dei deputati non potrà superare gli 11 mila, anche in questo caso indennità comprese”, ha annunciato il neo presidente dell’Assemblea regionale, ribadendo di voler recepire il decreto Monti.

    Non molto il taglio, sono sempre tanti 13.500 euro per i vertici alla Regione e 11 mila per i deputati, hanno detto in coro i cittadini alla notizia fatta emergere da Crocetta e da Ardizzone. Molti chiedono infatti il dimezzamento della diaria dei parlamentari, fine delle auto blu, totale azzeramento dei benefici per i parlamentari dell’ARS e una richiesta di abrogazione dela legge regionale che stipendia assessori e consiglieri comunali in Sicilia.