Alga tossica ad Alcamo Marina

    L’attuale colorazione verde-marrone delle acque del mare, già verificatesi nel 2005, ha destato più di qualche preoccupazione nei bagnanti, per il diffondersi della notizia della presenza dell’alga tossica.

    Il 20 luglio scorso, proprio per verificare se si trattasse di alghe tossiche, sono stati eseguiti accertamenti e prelievi presso le acque antistanti il Golfo di Castellammare e il litorale di Alcamo Marina.

     

    Il Comune di Alcamo fa sapere che la fioritura di queste alghe non è dannosa per i bagnanti.

     

    L’ARPA di Trapani, infatti, comunica che la fioritura della microalga produce tossine tossiche solo per i pesci e deriva dalle alte temperature, mare calmo, irraggiamento e altri fattori.

     

    La fioritura è dunque destinata a perdurare fino alla prossima mareggiata.

     

    Il sindaco di Alcamo Sebastiano Bonventre, alla luce di quanto emerso dalle indagini svolte dalla struttura territoriale di Trapani dell’Agenzia Regionale Protezione Ambiente, ribadisce che la presenza delle alghe è lesiva solo per i pesci e non nociva per la salute dei bagnanti.

     

    Quindi nessun pericolo, occorrerà solo un po’ di pazienza per tornare a fare il bagno in acque limpide e pulite.