Alcamo, teatro Cielo. Mivas, spettacolo per rinascere dalle ceneri

Lo spettacolo, dal titolo “Mr Sgrooge e I fantasmi di Natale”, si articola in recite e canti ed è liberamente ispirato all’opera di Charles Dickens “Lo Spirito del Natale”. Racconta la storia di Ebenezer Scrooge, personaggio controverso che alla fine raggiunge la sua redenzione scoprendo il valore del Natale. Ed “I fantasmi del Natale”, prodotto dalla Mivas di Alcamo è la metafora che vuole rappresentare la redenzione, il ritorno sul palcoscenico di questa associazione, mai doma, che la notte dello scorso due aprile subì un grave attentato incendiario che distrusse il lavoro di 14 anni. Da quel rogo si salvò solo una Croce in legno di 35 centimetri utilizzata per lo spettacolo “I promessi sposi”. Quella Croce simbolo di speranza ha dato maggiore forza alla squadra della Mivas per non perdersi d’animo. Sbracciarsi e iniziare tutto daccapo. Così domani e sabato sera al teatro “Cielo d’Alcamo” la Mivas torna con “I fantasmi del Natale”, un lavoro portato avanti durante le difficili fasi della ricostruzione. Da un lato la realizzazione di costumi dell’800, l’opera di Dickens fu rappresentata la prima volta nel 1842. Lavoro e sacrifici. Basti un dato. Per le prove dello spettacolo in programma nei prossimi giorni al teatro Cielo le prove vengono effettuate in un piccolo garage che non può contenere tutti e 50 i protagonisti. Prove a turno con attese davanti la porta d’ingresso e in auto se piove. Ciò la dice lunga sulla volontà di andare avanti, caratterizzata da sacrifici e passione. Gli spettacoli domani mattina alle 9 per le scuole e poi domani sera e sabato alle 21 per tutti.