Alcamo-Strade come trazzere e a rischio incidenti

0
463

La caccia al tesoro è aperta ad automobilisti, motociclisti, ciclisti alcamesi e vi possono partecipare anche i pedoni. Il premio della caccia al tesoro è rappresentato nel potere individuare e  transitare ad Alcamo in una strada senza buche e quindi ben levigata, dove potere camminare con tranquillità. Insomma senza mettere a rischio sospensioni e pneumatici. Senza mettere a rischio l’incolumità di motociclisti e ciclisti che rischiano di finire a gambe all’ aria nel malaugurato caso centrino una buca. Nell’evitare storte o fratture ai pedoni. Il tutto spesso si traduce in citazioni per danni al Comune di Alcamo e spesso vanno ad ingrossare la voice dei debiti fuori bilancio. Pietoso lo stato in cui si trovano tantissime strade di grande transito ad Alcamo. Ogni tanto qualche mano pietosa riempie di materiale qualche buca, mentre sarebbero necessari interventi non più rinviabili. E se il Comune deve predisporre le riparazioni nel frattempo perché non far coprire qualche buca che si trova al centro della carreggiata per evitare incidenti che potrebbero rivelarsi gravi ? In tempi non tanto lontani era sufficiente trovare una cicca fuori posto per esempio in piazza della Repubblica per scatenare campagne denigratorie sui social. E i denigratori stiano oggi attenti a quello che scrivono sui social perché tante persone bersaglio di invettive hanno deciso per la tolleranza zero con presentazione di querele per diffamazione aggravata.  Si al dibattito civile. Si al confronto per far valere educatamente il proprio punto di vista. No a coloro che, sentendosi immuni da tutto, credono di potere scrivere sui social ciò che vogliono. Facciano attenzione e contino fino a 10 prima di esprimere opinioni, spesso gratuite. Tornando alle strade alcamesi dissestate sorge una domanda: “ Forse oggi le buche  fanno parte dell’arredo urbano?”.