Alcamo-Sclerosi multipla, missione a Roma di tre medici

0
445

Gemellaggio e collaborazione tra due Associazioni impegnate nell’assistenza ad ammalati di sclerosi multipla: atto secondo. Da venerdì prossimo e sino a domenica tre medici: Luca Scalisi, presidente dell’associazione sclerosi multipla “Sacro Cuore” di Alcamo e i medici odontoiatri Liborio Cruciata e  Pietro Navarra saranno a Roma, ospiti della “Genius Loci onlus, che si occupa dell’assistenza ad ammalati di sclerosi multipla. Un mese e mezzo fa i medici  Maura Ianni, Maurizio Catinari e Massimo Amorosino sono stati ad Alcamo dove hanno effettuato gratuitamente visite odontoiatriche ad ammalati alcamesi di sclerosi, presso lo studio dentistico di Liborio Cruciata. La Genius Loci e la Sacro Cuore hanno deciso di gemellarsi per lo scambio di esperienze finalizzate ad alleviare i disagi a queste persone. L’associazione alcamese si occupa di 40 ammalati e non è solo l’assistenza medica ad essere portata avanti ma anche tantissime attività. “Genius Loci” e la “Sacro Cuore” hanno identiche finalità. Dedicare il tempo, il sapere, le competenze, le energie e l’attenzione all’Altro. Gli assistiti sono di Alcamo,  Calatafimi-Segesta, Partinico e Castellammare. Dopo le visite verrà stilata una scheda con controlli programmati fra 18 mesi. E a Roma i tre professionisti venuti da Alcamo visiteranno una ventina di ammalati con esame specifico di odontoiatria. Lo scopo è quello di verificare e prevenire patologie per alleviare i disagi di coloro i quali soffrono di sclerosi multipla. Nel corso del 2017 ammalati alcamesi sono stati sottoposti a visite otorino, oculistiche, odontoiatriche fisiatriche. Ora è in corso lo studio dei dati per una più intensa campagna di prevenzione. A Roma oltre ai medici venuti da Alcamo sarà presente anche un neurologo dell’università di Tor Vergata.  Quella delle visite odontoiatriche è l’ultima delle tante iniziative portate avanti ad Alcamo. E a primavera una delegazione alcamese andrà in Abruzzo e precisamente nell’Isola del Gran Sasso (provincia di Teramo) dove ha sede la Genius Loci. Tra le più recenti attività ludico-ricreative gli assistiti alcamesi hanno trascorso una giornata presso il convento dei francescani di Cinisi.