Alcamo: ospedale trasformato in “bancomat”

ALCAMO – Ospedale di Alcamo sempre più abbandonato. Oramai pare essere rimasto in piedi soltanto il pronto soccorso che però ha difficoltà operative senza medici specialistici di supporto. Situazione che ha indignato anche il sindaco Sebastiano Bonventre che in questi giorni sta pensando di valutare anche azioni giudiziarie contro gli organi competenti per questo continuo ridimensionamento del presidio che non può nemmeno più contare, di fatto, sull’attivazione d’urgenza dell’oramai quasi soppresso reparto di Ostetricia e Ginecologia. In pratica, secondo quanto sostiene il primo cittadino, si sarebbero oggettive difficoltà persino sui parti d’urgenza perché l’ospedale alcamese da qualche tempo viene persino utilizo come una sorta di bancomat.

Non è attiva neanche una sala operatoria 24 ore su 24 ed in questo senso il sindaco, che ha avuto modo di relazionare il tutto in consiglio comunale, si dice preoccupato essendo anche un addetto ai lavori in quanto la sua professione è quella di medico perché i tempi di intervento immediati sono fondamentali per salvare una vita. Con l’attuale assetto si rischia di morire anche per uno spappolamento della milza, intervento abbastanza di routine di questi tempi. C’è oltre ad una carenza di ginecologici anche di cardiologi. Tutto ciò accade nonostante Alcamo faccia registrare ogni anno qualcosa come 17 mila accessi, come sottolineato nel corso di un’audizione avuta con l’assessorato regionale alla Salute. C’è stato anche il concreto rischio che l’ospedale fosse trasformato in Pte, punto territoriale di emergenza, con semplici compiti di trasporto dell’ammalato in atre strutture ospedaliere. Agghiacciante emerge un dato su tutti: se Alcamo diventasse Pte ci sarebbe una grave incidenza di decessi per complicazioni cerebrovascolari e cardiache

Un ragionamento statistico che ha di fatto sventato l’ipotesi di trasformare persino il pronto soccorso per l’appunto in un semplice Pte. Il primo cittadino denuncia anche il mancato rispetto della legge rispetto al ridimensionamento dell’ospedale alcamese. Ridimensionamento che deve essere effettuato in base ad un’attenta analisi del territorio in funzione anche degli accessi e della fruizione della struttura che, secondo quanto sostiene, per Alcamo non sarebbe mai stata effettuata. Per questo motivi il sindaco ha intenzione di attivare una procedura giudiziaria anche perché in termini di prospettiva non arrivano buone notizie neanche sul fronte della costruzione del nuovo ospedale:

Check out more from Brockway in The 5 Most Badass Man vs
lous vuitton speedy Outfits Loved by People All Over the World

winter 2012 13 seasonTen autumn
woolrich outletWhat Men Should Look For When Purchasing A Watch